Dizionario dell'Indicibile 2019

Rassegna di nuova drammaturgia della scena - IV edizione

Dal 17 maggio al 16 giugno 2019





Dizionario dell'Indicibile 2019

Rassegna di nuova drammaturgia della scena - IV edizione


Dal 17 maggio al 16 giugno 2019

Teatro N.S.S.C.G. - Via Germonio, 27 - Torino

con il Patrocinio della Circoscrizione 3 del Comune di Torino

INGRESSO LIBERO

L'Associazione di Promozione Sociale Core Chrysalis, con il Patrocinio della Circoscrizione 3 di Torino, presenta la quarta edizione della rassegna teatrale "Dizionario dell'Indicibile", un ciclo di spettacoli che interrogano il contemporaneo con risposte dislocate su spazi e frequenze diffuse: drammaturgia nuova su tematiche sociali alla ricerca del cuore espressivo del teatro con un occhio sempre al divertimento del pubblico. In linea con la natura nomade del Dizionario dell’Indicibile, sempre alla ricerca di nuovi contesti e nuove vie espressive, l’A. P. S. Core Chrysalis ha deciso di realizzare la quarta edizione della rassegna nella Circoscrizione 3, con l’intento di portare la creazione scenica sociale e contemporanea in un territorio da sempre incline all’inclusione, all’ascolto e alla partecipazione nei confronti delle tematiche civili di impegno e riflessione. Nello specifico la IV edizione della Rassegna vuole affrontare i temi dell’inclusione sociale delle periferie, del ruolo della donna e del coraggio, per far incontrare il territorio urbano con questi luoghi umani di frontiera, alla ricerca di una nuova luce con cui guardare al rapporto con l’ambiente, con se stessi e con le possibilità creative del tessuto cittadino: una crisalide di possibilità benefiche.


La rassegna è resa possibile grazie alla fondamentale attività della Circoscrizione 3..


"Dizionario dell'Indicibile" si compone di performance fisiche, vocali, testi originali, composizioni ritmiche-sonore: esplorazioni nate da una ricerca precisa. La rassegna prova a dare forma ad una seria e rigorosa ricerca nel campo delle arti contemporanee, proponendo i risultati scenici dell'Associazione di Promozione Sociale Core Chrysalis e provando ad impostare un dialogo per comprendere il campo di applicazione delle ricerche in atto. Gli spettacoli proposti indagano tematiche sociali che vogliono dare luce alla Bellezza che erompe da alcune ferite aperte del nostro vivere contemporaneo: l’inclusione sociale delle periferie, il ruolo della donna e il coraggio

Dopo ogni performance, viene dato spazio al dibattito con gli artisti sul percorso di creazione, sulla luce che guida il cammino di ricerca e sulle eventuali illuminazioni che scaturiscono dal lavoro teatrale andato in scena.

Gli spettacoli andranno in scena dal 17 maggio al 16 giugno 2019, presso gli spazi messi a disposizione dalla Circoscrizione 3 del Comune di Torino.

L’ingresso agli spettacoli è libero e gratuito.

 

Info e prenotazioni

info@corechrysalis.it

349.2701625


PROGRAMMAZIONE


Venerdì 17 maggio 2019

ore 21


Le donne in parlamento - Radiodramma dal vivo

di Aristofane

riscrittura e direzione di Alan Mauro Vai

con Bianca Abbà, Simone Cappuccelli, Barbara Greco e Monica Martinelli


“Le donne in parlamento” è la commedia di Aristofane più conosciuta e amata. Le donne di Atene sovvertono l’ordine istituzionale della città riuscendo a prendere il potere nella polis grazie agli stratagemmi dell’astuta Prassagora. Vengono quindi totalmente sovvertite le antiche leggi maschiliste e accentratrici a favore di un sistema sociale condiviso e comunitario, che vede le donne ai vertici del comando. Come ogni commedia greca le situazioni proposte sono sarcastiche e volgarmente comiche con lo scopo di far ridere e soprattutto far riflettere gli uomini sui clichè relazionali, sulle magagne della politica e sulla grandezza del genere femminile. Un omaggio comico e salace alla figura della donna, già celebrata più di 2000 anni fa.


Sabato 1 giugno 2019

ore 21


Gli Appesi

di Alan Mauro Vai

con Tiziana Blasi, Biagio D’Arenzo, Francesca De Luca, Davide De Masi, Gaia Lando, Luca Liffredo, Alessia Pascali

regia di Alan Mauro Vai


Il Green House Hotel è uno dei molti luoghi abbandonati ai limiti della periferia umana. Disagio e degrado ne caratterizzano gli abitanti, dilaniati da un senso di colpa antico e frustrante. Nascondono un segreto comune che solo la morte di un angelo può disseppellire e far brillare per consentire loro quel riscatto umano e civile per il quale hanno bisogno di una spinta con cui spiccare il balzo per il volo. Divertente e dissacrante, “Gli Appesi” racconta il viaggio verso la salvezza di un gruppo di persone ai margini della società, vittime di eventi che non hanno potuto controllare, ma che ora possono far volgere verso un cambiamento scintillante. Il progetto nasce da una drammaturgia di Alan Mauro Vai, che ne cura anche la regia, sul tema dell’inclusione sociale nelle periferie delle metropoli.



Domenica 16 giugno 2019

ore 21


Lungo il cammino di Madre Courage

di Tita Giunta

con Giada Calabrese, Laura Caspani, Stefania Costantino, Paolo Lamberti, Monica Mattea, Barbara Mullanu, Cristina Romagnoli, Christian Stefanoni

regia di Tita Giunta


Partendo dal lavoro sul tema del coraggio, Tita Giunta ha realizzato il testo originale Lungo il cammino di Madre Courage, un percorso intelligente ed ironico di riflessione attuale e contemporanea sulla determinazione, la forza e l’impeto che sono necessari per affrontare senza timore gli orrori della guerra e della miseria, ma anche solo per vincere la paura di vivere con pienezza il nostro mondo umano, fatto di insidie e lati oscuri ai quali non riusciremo mai ad abituarci. Lungo il cammino di Madre Courageaffascina per la sua capacità di indicarci un cammino difficile e profondo, utilizzando formule e soluzioni divertenti e stimolanti per tutti, un modo unico e originale di creare teatro sociale col sorriso sulle labbra.